La respirazione inversa è alla base dello sviluppo della forza elastica e ne costituisce (almeno all'inizio della pratica) uno dei suoi campi di allenamento fondamentali. Questa si crea usando il diaframma (il muscolo principe della respirazione) in modo da farlo lavorare quanto più in basso possibile.
Al livello fisico si ha un aumento notevole della pressione in tutta parte bassa del tronco (pancia, zona dei reni e fasce laterali) che di fatto si gonfia come se fosse un palloncino pieno d'aria.

 

Tiziano Terzani, (1938 - 2004) nel maggio 2004, durante la sua malattia, rilasciò una lunga intervista a Mario Zanot da cui è stato tratto un film, "Anam il senzanome", che è un vero e proprio "testamento spirituale" in cui si affollano pensieri  sulla vita e sul mondo. Noi di farmalibri abbiamo cercato di estrarre le sue pillole di saggezza riguardo le riflessioni sulla malattia, sulla vita e sulla morte. "Ma vita, è questa l'unica vera malattia incurabile"!

 

Qing, Yin, Song, FangFu, Gai, Dui, Tun sono le abilità utili nei Tui Schou durante il contatto con l'avversario. Il Maestro Guo Ming George Xu, caposcuola WACIMA e della Nei Dan School di Flavio Daniele, spiega a Luca Isgrò, la valenza specifica di ogni singola abilità e, allo stesso tempo, la loro sequenza. Luca ha tradotto il video in un articolo di grande interesse per chiunque affronti le arti interne.  

"Durante una cena del campus estivo del 2015 chiesi al Maestro George Xu di chiarire il significato delle qualità Qing, Yin, Song, Fang e Fu, Gai, Dui, Tun. Come sempre disponibile il Maestro dopo cena ci chiamò nella hall dell'Hotel ed il resto lo si vede nel video.

 

L'Asse Centrale (Zhong Ding) come viaggio evolutivo tra Essenza e Spirito

Nella pratica Interna la percezione e la gestione dell'Asse Centrale è di fondamentale importanza. L'Asse Centrale è facilmente identificabile nella colonna vertebrale, asse portante dell'intero corpo anche se, in realtà, esso è qualcosa di più: da una parte si tratta dell'asse centrale di quell'ideale “cilindro” che è il corpo, garantendo la gestione dell'equilibrio e lo spostamento dell'energia in ogni direzione a partire dal centro, dall'altra rappresenta la comunicazione tra le tre grandi cavità ossee, rappresentanti materiali dei 3 Dantian, i centri energetici che stoccano e raffinano le risorse energetiche primarie (Jng, Qi, Shen).

 

C’è sotto ogni storia, da sempre, la stessa verità, malgrado la si racconti in diversi luoghi, in diverse lingue, con diverse immagini.

La pace si fa cercando di capire quali sono i principi che uniscono, non distinguendoci l’un l’altro perché siamo più bravi. La Verità non è cosa da uomini, perché ogni uomo in quanto uomo sa “di nulla sapere”, ma può essere cercata guardando in alto, ascoltando le stelle. E la storia più bella del mondo c'è la racconta appunto, da sempre, una stella:

"Salve a te uomo delle caverne, io mi chiamo Sirio, sono la stella dell’Est, la più luminosa del cielo notturno. Sono proprio io quella stella che nella notte di Natale ti indica il punto dove il Sole risorge, ogni anno, per tutti, da sempre...

 

Esercizi di Automassaggio secondo la Medicina Tradizionale Cinese dalle lezioni della Maestra Anna Gatti, Roma,  CantiereSalute  maggio 2008.
Gli esercizi vanno fatti con attenzione perché si basano sulla stimolazione di determinati punti di Agopuntura.

1) il Risveglio - 2) Organi di senso del viso - 3) Cattiva digestione4) Battere il tamburo celeste - 5) Presa del gatto - Torcicollo. 6) Massaggio del collo - 7) Il terzo occhio - 8) Tai yiang  9) Viso - 10) Occhi stanchi