«Controvento» - YI JIN - Il potere dell'Intenzione
Nel Mortaio: MTC 5mov, DMT Laban, Fux, Nei Gong ana mg 20, Yi q.b a 100

“Si può volare”
Questo Rito si basa sulla Posizione 'Ba' che induce a lavorare sull'arco inferiore (contro-rotazione femori) per preparare la fase “stilistica” della “Forma del Drago Fluttuante - Bagua Zhang”.

In Controvento possiamo riconoscere anche il lavoro sulla “Intenzione”: dare significato al gesto e lasciare che si esprima spontaneamente. Con tali presupposti con “Controvento” definiamo il lavoro sulla Grammatica a apriamo il "Processo”, che man mano diventa un’attività libera e adattabile perfettamente al contesto.


Gli obiettivi strutturali di questa pratica sono:
- La Posizione ‘Ba’ a piedi convergenti con il lavoro degli Ischi,
- La Connessione Spalle-Scapole-Clavicole per permettere la apertura delle costole fluttuanti,
- Il Lavoro dell’Arco Inferiore Circolazione utilizzando le posizioni Gong Bu, Xu Bue Ma Bu.

Il racconto favorito dal brano musicale (di Paolo Silvestri: «Nessuno mi pettina bene come il vento») mira a favorire il processo immaginativo del volo di un'aquila. L’attività inizia proprio dalla creazione della posizione ‘Ba’ che possiamo trovare nel capitolo con il M.Delio Murru dedicato alla Grammatica del Movimento. Da qui nasce il volo, un gesto che parte dalla attrazione gravitazionale.


Rito 4 - La Postura BA

Rito 4 Controvento - Scheda Tecnica

- - - - - 

sommario GLI 8 RITI DI SALUTE

Rito 1- «Il Risveglio» Nei Gong 
Rito 2- Oration Nei Gong 

Rito 3- Qi Gong di Broccato

Rito 4- Controvento Yi Jin 
Rito 5- Dialogo gestuale
Rito 6- I palmi Ba Gua
Rito 7- Il Cavaliere e la farfalla
Rito 8- La danza degli elementi Tai Ji Quan