Home

 

Niente paura, non vi chiediamo di essere novelli Atlante, semplicemente di alzare le braccia. Vi sembra facile? Arte antica, Socrate faceva il “Saluto al sole” . Possiamo farlo anche noi con efficacia se abbiamo affondato bene il peso nei piedi.

 

Mostrare forza non è essere forti.  Ma come! Mi hanno sempre detto che per stare sull’attenti devo mettere pancia in dentro e petto in fuori, che bisogna stare rigidi, impettiti, magari battere i tacchi. Ed ora? Tutto il contrario?!” Ok, vi proponiamo un esperimento.

Siate verticali, non protesi davanti, per esempio verso il futuro, verso le cose che dobbiamo fare,
e nemmeno indietro, verso il passato, verso le cose che già sono accadute.
Siate verticali, nel presente. Trovate il vostro punto centrale nello spazio"
.

 

Tutti ci parlano dibicipiti e quadricipiti ma pochi dello Psoas. Eppure è il muscolo più importante, è come l'imbracatura di un arrampicatore che ci permette la posizione eretta.

 

“La Croce ha due assi, uno verticale, uno orizzontale”. La posizione di partenza. Noi ovviamente ci rifacciamo alla Spilla del Farmacista, che è la cifra della nostra ricerca, precisamente dalla Postura della  Croce.

 Sono le 3 Energie che coinvolgono il nostro corpo-mente alla base dell'arte del Tai Ji Quan: “Jing” è l’essenza vitale, "Qi” è respiro, Shen” lo spirito vitale, .