Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Il più grande film catastrofico grottesco della storia

Voce fuori campo:
«Uno spettro si aggira per l'Europa: lo spettro del Virus»
Primo piano sui pon pon a pois delle mille antenne del Re Corona.
«Tutte le potenze del vecchio mondo si sono coalizzate contro questo spettro: il papa e lo zar, radicali francesi e poliziotti tedeschi. È ormai tempo che i Virus espongano apertamente in faccia a tutto il mondo il loro modo di vedere, i loro fini, le loro tendenze, e rivendichino il loro diritto alla comunità.»


Il più grande film del genere catastrofico grottesco della storia di tutto il cinema mondiale dai tempi del Big Bang.

Il kolossal dei kolossal, mai immaginato, nemmeno da George Orwell e Stephen King.
Tutto globalmnente in diretta, 24H su 24H. Niente pubblicità, solo bollettini di guerra. Si danno i numeri. lI danno tutti, umoni e parassiti (che come vedremo è la stessa cosa).
Sette miliardi di comparse, in pratica tutto il genere umano e animali, uomini, caporali, cavie, topi, pipistrelli... Tutti i matti in un unico manicomio, roba da far felice Freud e contento Basaglia. Tutte le popolazioni di interi continenti sono allo stesso tempo spettatori e protagonisti, il massimo nella cinematografia d'avenguardia.
La tecnologia olografica ha raggiunto livelli inimmaginabili: tutto sembra assolutamente vero, forse perché lo è veramente, ma nessuno lo sa. Finction o Realtà. Stupendo! Manco Netflix.

Sottotitolo
«Resistere Resistere Resistere».
Sinossi
Riusciranno i nostri eroi a difendere le loro macerie?
O saranno soppressi dal panico in un suicidio spontaneo e collettivo?
Nessuna preoccupazione prego. Questa seconda ipotesi è stata immediatamente scartata, perché ci si ritroverebbe senza più spettatori, una strategia di marketing non conveniente. Quindi ok. «Resistere, ce la caveremo».
La suspence è garantita, in un thriller comico noir che non lascia respiro, dove tutti sono in mascherina e con una tuta bianca a scafandro in un atmosfera che nemmeno..... . Eccezionale!

Il più grande film catastrofico della storia 
ma anche il film più comico e divertente che sia mai stato visto dai tempi della famiglia Adams & Eva.
Personaggi principali incredibili. Il protagonista Pinotto da 20 giorni se ne sta con la stessa mascherina monouso e guanti di lattice anche quando mangia, fuma, dorme e... Si lava le mani ogni ora, anche di notte, ha messo il timer.
Poi c'è Gianni che ama Pinotto. Purtroppo abita dall'altra parte della città (Roma). Lui è autorizzato a uscire di casa perché fa il drone per Amazon. Ma l'obbligo è fare la consegna entro venti minuti e Pinotto è lontano quaranta chilometri.
Gianni scopre la tecnica olografica di vibrazione, Pinotto scarica tutte le App di telepatia e trasferimento di corpo in bit. Non si sa però da che parte resta l'anima. Gianni e Pinotto si amano. Ed ecco che un giorno accade che...
No. Vietato spoilerare. D'altronde, rimanga tra noi, nessuno sa, nemmeno il regista, come andrà a finire. È questo il bello della vita in diretta.



«Lo spettro del Virus». Non potete mancare. Non potete scappare. Ogni giorno su FB #creaTTività ».

https://www.facebook.com/StayaCasaSocialLive/

IL BLOG DI BRILLI

La tela del Ragno

Il Vero Virus sono io

L'amore ai tempi di Covid19