Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La bocca è il nostro biglietto da visita quando parliamo, sorridiamo o diamo un bacio. Per questo è fondamentale non trascurarla.
Ogni giorno disponiamo di tanti strumenti di prevenzione che garantiscono una difesa efficace contro carie, tartaro, gengiviti e parodontiti.
Usando con regolarità spazzolino, filo interdentale e scovolini, infatti, si allontanano molti batteri che mettono a rischio la salute del cavo orale. Ma i mezzi meccanici riescono a raggiungere una porzione limitata della bocca tralasciando guance, lingua, gengive, palato.
È importante, quindi, non dimenticare di aggiungere uno sciacquo con un collutorio che raggiunge tutte le parti della bocca, anche quelle che si puliscono con difficoltà, eliminando le possibili minacce alla sua salute.



Il Ministero della Salute detta le linee guida che devono essere applicate per la prevenzione della salute del cavo orale:
Nei soggetti che non riescono a controllare con l’igiene orale personale, il processo infiammatorio a carico dei tessuti gengivali e nei soggetti con patologie sistemiche favorenti l’insorgenza di malattia parodontale, è indicata l’igiene orale professionale almeno 2 volte all’anno.
Negli stessi individui, è consigliato il controllo chimico della placca batterica, tramite sciaqui con collutori.

L’utilizzo di un collutorio in associazione con le usuali procedure di igiene orale determina significativi vantaggi.
L’evidenza di tale vantaggio è significativa per le seguenti molecole attive:
clorexidina,
oli essenziali,
delmopinolo,
cetilpiridinio cloruro, zinco+triclosan.

Tali molecole sono in grado di migliorare gli indici di flogosi gengivale e ridurre la quantità di placca batterica in modo significativo. Pertanto, ai fini della tutela della salute orale è utile utilizzare collutori come supporto alle tradizionali tecniche di rimozione meccanica dei biofil orali.

Dott.ssa Igienista Dentale Carlotta Seghetti

Open Igiene Orale

Igiene Orale e Alimentazione