la scienza

Le statistiche dicono che oggi si vive di più e meglio, ma sarà vero?
C’era un professore a Statistica (1980) che all’inizio di ogni lezione ci faceva ripetere in coro: «Esistono tre tipi di bugie: la frottola, la fandonia e la statistica.”
Il dato relativo alla "Aspettativa di vita”  spesso non considera l’aspetto qualitativo. Se osserviamo nella tabella il dato relativo alla “Aspettativa di vita sana ” fornito dall’Eurostat notiamo che negli ultimi due decenni questa si è abbassata di 10 anni, soprattutto per le donne, da 71 a 61 anni, il sorpasso. In pratica oggi a 60 anni dobbiamo “aspettarci” di convivere con una malattia cronica, degenerativa, invalidante.

The Ottawa Charter for Health Promotion  
17-21 novembre 1986. Ottawa, Ontario, Canada

Assistenza, olismo ed ecologia sono questioni essenziali nello sviluppo delle strategie per la promozione della salute. 

La promozione della salute: processo che mette in grado le persone di aumentare il controllo sulla propria salute e di migliorarla.
Un individuo deve essere capace di identificare e realizzare le proprie aspirazioni, di soddisfare i propri bisogni, di cambiare l’ambiente circostante o di farvi fronte.

La salute è una risorsa, non l’obiettivo del vivere. La salute è un concetto positivo non fine a se stesso, i prerequisiti sono “la pace, l’abitazione, l’istruzione, il cibo, un reddito, un ecosistema stabile, le risorse sostenibili, la giustizia sociale e l'equità.”

 

 A proposito di Biomeccanica marziale, M.Flavio Daniele 

 PARTE QUINTA

Le arti marziali sono basate sulla teoria dello Yin e dello Yang, che vuol dire coniugare morbidezza e durezza, lentezza e velocità, stabilità e dinamismo, potenza ed elasticità, espansione e contrazione, pieno e vuoto, leggero e pesante. Questi rapporti, opposti e complementari, devono coesistere in percentuale variabile secondo esigenze e circostanze: 50% Yang / 50% Yin (come nel simbolo del Tao perfettamente bilanciato), 70% / 30%, 90% / 10% e così di seguito, in un mutamento continuo e creativo senza sosta.

Questo vuol dire che anche nel massimo dello Yang ci deve essere un minimo di Yin e che nel massimo dello Yin ci deve essere un minimo di Yang: non puoi essere solo morbido o solo duro, ma devi essere contemporaneamente morbido e duro, leggero e pesante, forte ed elastico.


“Maestro, perché resti in silenzio, non hai niente da dirmi?”
“Perché mai la fonte dovrebbe andare incontro al pellegrino, il pellegrino dimentica a volte di avere gambe per camminare. Chiedi se hai intenzione di ricevere. Quando la terra ha sete tocca a lei chiamare la pioggia.”
“Maestro, allora dimmi, vorrei comprendere.”

 

Adesso… o quando?!
di Franco Verzella

La ricerca scientifica ha dimostrato che la mente non ha una identità e non potrà mai averla. Là dentro non c’è proprio nessuno. Solo immagini a volte a fuoco, a volte sfuocate.. E’ la mente psicologica, sintomatica, autoreferente. Per contro, la mente che contiene ed esprime la nostra individualità, siamo noi, in carne ed ossa! Una Mente Biologica, astronomicamente più vasta, pulsa continuamente attraverso miliardi di contatti atomici, molecolari, cellulari

L’estrema precarietà dell’equilibrio internazionale, il moltiplicarsi di enormi scandali, la tossicità ambientale ed alimentare, il diffondersi di nuovi segnali sulla nostra cattiva salute promuovono un fiorire di analisi, ipotesi, progetti da parte di politologi, economisti, antropologi, medici, politici, scrittori, giornalisti, che ci convincono della impossibilità di trovare una deriva allo stato attuale

 

Art.1: (I princìpi). - La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della comunità…  

Art. 2. (Gli obiettivi). - Il conseguimento delle finalità di cui al precedente articolo è assicurato mediante:
1) "la formazione di una moderna coscienza sanitaria sulla base di un’adeguata educazione sanitaria del cittadino e delle comunità...

 

Un video unico, con i disegni originali di Eva Incocciati, una produzione farmalibri.

L’Universo si muove nel ciclo continuo di cinque mutamenti, di cinque stagioni, ogni stagione corrisponde per analogia ad un colore, ad una emozione, ad un sapore, ad un emuntore, ad un organo...  Dal Codice di Medicina Interna dell’Imperatore Giallo Hang Di, HUANG TI NEI CHING SU WEN", il più antico testo di Medicina Cinese i farmalibri hanno prodotto un video "La Leggenda del Saggio Ch'I Pò" in cui viene raccontata "La legge dei cinque movimenti" dal Canone di Medicina Interna dell'Imperatore giallo:

I nostri bambini, come proteggerli, come soccorrerli.
8 brevi video sulla Prevenzione degli incidenti domestici, sintetizzati dai farmalibri estraendoli da un film a cura del SSUE 118 di Milano a cura di Annamaria Testa"Tutti coloro che hanno a che fare coi bambini dovrebbero guardarlo".