L ’esperienza del gioco con i genitori diventa un’occasione per costruire intimità.
Bastano due carte, prendine una, toh un serpente, io prendo la carta dell'oggetto, oh guarda, una bicicletta! Che ci fa un serpente in bicicletta? Come fa?
Questa tecnica è di Gianni Rodari, si uniscono due idee a caso e vediamo cosa esce.
Non preoccupatevi, la fantasia dei bambini è inesauribile.

I disegni di questo gioco sono stati prodotti con molta cura. dagli utenti del Centro Diurno “la Bussola”. il ricavato sarà devoluto alle attività di Arteterapia presso l'Art Point Ponte Grande di Ferentino

Indicazioni 

Età giocatori: 
qualsiasi
Con chi: 
con chi vuoi
Dove: 
ovunque

Ingredienti

 venti carte oggetto
- 20 carte personaggio
- 2 jolly
- 4 carte speciali

Primo gioco

Ci sono 40 carte, 20 oggetti e 20 personaggi, pesca due carte alla volta (un oggetto e un personaggio) e inventa una storia. Si può giocare da soli o in compagnia. 

Secondo gioco

Da due a sei giocatori si danno tre carte a testa. Il primo dice “C’era una volta...” e mette giù la carta; il secondo gioca la sua carta continuando la storia. Si vince, insieme, quando tutte le carte sono a terra

Terzo gioco

Pesca due carte a caso e cerca di farle indovinare facendo solo gesti (senza la voce!)
È il gioco del “mimo”!

Inventa un gioco

Quanti giochi si possono fare con tanti personaggi e tanti oggetti diversi?!
Inventa un gioco con i tuoi amici o con mamma e papà

i Giochi di Salute 

Arte e Scienza 
per la Prevenzione, 
Cura Riabilitazione.

www.farmalibri.it

Dal 1958 al Vostro Servizio

Questo è un prodotto del Laboratorio Farmacia Cataldi Carcano di Fiuggi.