Questo sito web utilizza i cookies per fini statistici ed informativi, senza raccogliere dati personali. Consulta la sezione Privacy per approfondimenti.

Stampa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


"I suoni mi sembrano meno nitidi, i toni meno chiari" - "Faccio fatica a seguire un discorso, le parole mi sembrano ovattate" - "Mi dicono che parlo a volume troppo alto" - "A me dicono che tengo il volume della TV troppo forte".
Ecco: forse è arrivato il momento di un controllo dell’udito in farmaciaLUNEDI' 18 LUGLIO 2022
I 5 sensi sono ugualmente importanti, ci permettono infatti di comunicare con il mondo esterno.
Oggi, in tutta questa confusione di decibel, la salute del nostro udito viene spesso sottovalutata.

L' Esame Audiometrico è un test rapido, indolore, non invasivo. Serve per verificare la funzionalità dell’orecchio e la capacità di avvertire i suoni.

L’ipoacusia è una diminuzione della capacità uditiva conseguente a un danno di una o più parti del sistema uditivo. Ad esclusione dei casi di sordità improvvisa o traumatica, la perdita uditiva è un processo lento e progressivo. Con l’avanzare dell’età è comune una lenta e progressiva riduzione della percezione uditiva.

Tra i sintomi che si riscontrano in chi avverte un calo dell’udito, uno dei più comuni è la difficoltà di percepire con chiarezza i suoni in ambienti e situazioni particolari, come:
• conversazioni in contesti affollati e rumorosi
• dialoghi articolati sottovoce o in ambienti riverberanti
• conversazioni al telefono
• ascolto di fonti sonore come televisione o radio.

L’ipoacusia può essere aggravata da:
• l’esposizione al rumore, che sia esso di breve durata ma intenso (es. scoppio di petardo, spari ecc.) o costante nel tempo (es. ambiente di lavoro, ascolto di musica ad alto volume);
• una predisposizione genetica (es. otosclerosi)
• infezioni virali e/o batteriche che interessano l’orecchio (es. otiti)
• l’abuso di alcol e fumo
• l’abuso di farmaci ototossici, in particolare alcuni tipi di antibiotici

Il primo passo per affrontare l'ipoacusia è riconoscere serenamente la difficoltà nel percepire i suoni.  Un semplice esame audiometrico di pochi minuti, indolore, non invasivo, permette di controllare l'aggravamento con visite periodiche. 
La farmacia olistica offre mensilmente tale servizio in collaborazione con Otofarma leader del settore con la presenza di un suo professionista esperto: l'amico Dario Tramontana
La visita di prima istanza è gratuita e serve a evidenziare disturbi e sordità. Durante la giornata non verranno proposti apparecchi acustici.

Prenota il tuo esame audiometrico in Farmacia (Centrale: Via Rettifilo 57  - Succ: Via Armando Diaz 488), o al  0775 515 418 - 0775 515 814 o

su web Reservio (clicca qui)

.LUNEDI' 18 LUGLIO.

.

Test Insufficienza venosa PLETIX

Open Circolazione Periferica

Test Intolleranze Alimentari

Bioimpedenziometria